Inglese internazionale non lingua degli anglofoni

L’ INGLESE INTERNAZIONALE NON E’ LA LINGUA DEGLI ANGLOFONI.

Secondo un rapporto del British Council (a firma di D. Graddol) già nel 2007 nelle relazioni internazionali  l’inglese era parlato da non anglofoni nella misura prossima all’ 85 %.

Restante percentuale: 10 % in contatti di anglofoni con non-linguamadre;   5 % in contatti tra linguamadre .

La citata percentuale dell’85 %  (il cosidetto terzo ciclo in espansione, Cina esclusa) è nel frattempo verosimilmente aumentata originando e legittimando nuove forme di inglese.

In questa panoramica la probabilità (meramente statistica) di incontrare nelle relazioni internazionali un anglofono dalla pronuncia intelligibile risulta essere di 1 ogni 10 incontri. All’interno di questa frazione si ha un rapporto potenziale di 120 parlanti l’anglo-americano ogni parlante l’inglese “britannico” !


Capire i simboli fonetici IPA – A cura di Roberto V. Maritan